La sezione Concorsi di Eurolaurea vi terrà aggiornati sui concorsi pubblici in atto per conoscere eventuali scadenze ed avvisi in tempo reale.

La preparazione ai concorsi pubblici è per certi versi complessa per la sua specificità professionale e deve essere strutturata in modo capillare e approfondito. Eurolaurea vi da la possibilità di avere un sostegno didattico sulla preparazione dei concorsi pubblici, avvalendosi di docenti specializzati e di una struttura appositamente creata per questo tipo di preparazione.

Affrontare un concorso pubblico, vincolato al numero di posti disponibili e a numerose prove di selezione, è inevitabilmente complicato. Eurolaurea ha per questo messo a punto un progetto serio e di forte impatto per aiutare i candidati a superare le selezioni di concorso in modo rapido ed efficace.

Come si svolge la prova d’esame di un concorso pubblico?

Al candidato sono consegnate in ciascuno dei giorni di esame due buste di colore uguale: una grande munita di linguetta staccabile ed una piccola contenente un cartoncino bianco. Il candidato, dopo aver svolto la prova prevista dal concorso, mette il foglio o i fogli nella busta grande. Sul cartoncino andranno inseriti i dati anagrafici e verrà inserito nella busta piccola. Anche questa andrà poi inserita nella busta grande e il tutto verrà consegnato al presidente di commissione. Il presidente della commissione appone sulla busta la propria firma e l’indicazione della data della consegna.

Troverete in questa sezione notizie utili per i concorsi pubblici e risposte alle domande più ricorrenti riguardanti i concorsi. In particolare Vi ricordiamo che relativamente alla presentazione delle domande di partecipazione, i termini di invio della domanda stessa non possono superare i 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale. Per la presentazione della domanda farà sempre e comunque fede il timbro postale. E’ possibile in ogni caso presentare la domanda di ammissione al concorso pubblico personalmente, sempre che sia espressamente indicato nel bando.

Il bando di un concorso, è la cartina tornasole per i concorsi stessi. In questa sezione troverete tutti i bandi disponibili che vi consigliamo sempre di leggere con attenzione, soprattutto per conoscere le prove d’esame previste dal concorso in oggetto, descritte con obbligo di legge (DPR n. 487/94). La data del concorso inoltre non può essere spostata per nessun motivo, in quanto, una volta pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, ha valore di notifica a tutti gli effetti, dunque non è modificabile. Chi non si presenta alla seduta d’esame nella data stabilita in sostanza, sarà considerato escluso dall’arruolamento.

Per quanto riguarda le graduatorie dei vincitori, oltre che sulla Gazzetta Ufficiale, verranno pubblicate anche nel Bollettino Ufficiale della presidenza del Consiglio dei Ministri o dell’amministrazione interessata dal concorso. E’ possibile fare ricorso inoltre, a partire dalla data di pubblicazione dell’avviso delle graduatorie dei vincitori.
Se il vincitore del concorso non prende servizio entro la data stabilita senza giustificato motivo, decade dalla nomina. Se il vincitore assume servizio per giustificato motivo, con ritardo sul termine prefissato, gli effetti economici decorrono dal giorno di presa del servizio.

Queste sono alcune notizie essenziali per affrontare il concorso pubblico, ogni altro riferimento è però possibile trovarlo nei relativi bandi di concorso che troverete nel menu di questa sezione.
Eurolaurea vi prepara ai concorsi pubblici offrendovi un servizio sempre personalizzato e soprattutto individuale, proprio per garantirvi una preparazione specifica e appropriata in ogni singolo caso.